EMDR: guarisci le ferite del passato.

EMDR come funziona

L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing).

  È un metodo  che consente di ridurre lo stress e i disturbi causati da qualsiasi tipo di trauma.

EMDR come funziona? Attraverso il Movimento Oculare si arriva alla Desensibilizzazione e alla Rielabolazione delle esperienze traumatiche. 


Molte persone sentono di avere sulle spalle un peso che portano da sempre.

Sono persone che hanno avuto esperienze familiari complesse.

Magari si sono verificati degli eventi disturbanti nel corso della loro infanzia.

Le relazione madre- padre è spesso complicata.

Talvolta si è subito  un tradimento da parte di una relazione primaria e si è rotta la fiducia.

Questo fardello  limita e blocca il raggiungimento degli obiettivi personali.

Che cos’è L’EMDR?

L’EMDR è un intervento che aiuta a risolvere moltissime situazioni traumatiche.

Grazie ad una sessione di EMDR potrai sciogliere quei blocchi che si frappongono tra te e la realizzazione dei tuoi obiettivi.

Gli anni passano e ti ritrovi a dover vivere ed affrontare sempre le stesse dinamiche?

Significa che sei vittima di un impedimento che non ti sta facendo andare oltre.

Sciogliere queste catene ti permette di prendere coscienza di cosa condiziona la tua vita, la tua crescita.

L’intervento con l’EMDR si focalizza sui ricordi traumatici che si ritiene abbiano contribuito a  mantenerti incatenato.

L’EMDR  può anche essere utilizzato sulle situazioni attuali che stimolano i comportamenti che creano il disagio.

Utilizzo dell’ EMDR: capire come funziona EMDR.

Questa tecnica nasce per rielaborare traumi di grandi dimensioni quali incidenti, terremoti, perdite traumatiche o abusi sessuali.

L’EMDR come funziona? Nella sua origine è nato per la rielaborazione del cosiddetto Disturbo da Stress Post Traumatico.

Ma i traumi non sono solo eventi al di fuori dell’ordinario.

Quando parliamo di trauma ci riferiamo ad un evento che ha segnato la persona.

Questo evento è come un peso che limita la persona nel conseguire  i propri propositi.

Non si tratta quindi necessariamente di  sopravvivere ad un evento di per sé catastrofico.

Quando poi possiamo definirci dei sopravvissuti?

Sopravviviamo alle ferite che la vita ci lascia ma non tutte si rimarginano come si deve.

Alcune di queste ferite, quelle più profonde continuano a farci soffrire.

Questi eventi irrisolti influiscono sul tuo presente.

Ad esempio nei casi in cui ci si rende conto di attirare sempre la stessa tipologia di persona nella propria vita.

Questo protocollo cura i ricordi traumatici del passato: EMDR come funziona.

Vengono rievocati eventi o situazioni che hanno contribuito allo sviluppo di problemi emotivi o disturbi psicologici.

In seguito il trauma viene ridimensionato e trasformato in un ricordo che non condiziona più il presente.

L’EMDR consente di modificare la prospettiva con cui si vedono queste esperienze.

Quando si subisce un trauma  il cervello riceve una grossa mole di informazioni.

Si tratta di  pensieri o sensazioni corporee che non riesce ad elaborare.

Queste emozioni non vengono immagazzinate secondo il consueto sistema di processamento.

Di solito infatti il cervello acquisisce le esperienze e le trasforma in ricordi.

Questi ricordi possono essere rievocati ogni volta che ne abbiamo bisogno.

Se le esperienze fatte sono state costruttive, rievocarle non scatena nessun tipo di disagio emotivo.

Al contrario se questo processo non avviene correttamente quel ricordo si pietrifica.

I traumi allora mantengono le stesse emozioni e sensazioni fisiche che si erano provate al momento dell’evento.

La conseguenza è che non vengono elaborati in modo razionale.

Sono infatti situazioni che non sono state comprese.

Proprio per questo non sono state interiorizzate a sufficienza.

La persona percepisce qualcosa di irrisolto.

Vive un disagio che può manifestarsi con sintomi a livello fisico o psicologico.

L’EMDR come funziona?

È una tecnica che ti aiuta a rafforzarti e a vivere senza i pesi del passato.

Il trattamento con l’EMDR permette inoltre un approccio integrato.

Ai movimenti oculari vengono abbinati molti elementi  clinici dei principali modelli teorici della psicoterapia.

Quando un sintomo emozionale fisico o psicologico impedisce alla persona di vivere bene l’EMDR può risolvere il disagio.

Molla i pesi che hai nel cuore e vola ancora..

EMDR come funziona

L’EMDR è un trattamento utile in moltissimi sintomi:

  • Ansia.
  • Attacchi di panico.
  • Lutto traumatico.
  • Disturbi di personalità.
  • Disordini alimentari.
  • Insonnia. 
  • Disfunzioni sessuali.
  • È molto consigliato per i bambini che hanno dei sintomi di malessere potenzialmente collegati ad eventi di vita traumatici vissuti sia direttamente che indirettamente (Bambini ed EMDR).
  • Inoltre l’EMDR può essere utile anche per migliorare le performance in atleti o persone che hanno bisogno di aumentare il loro livello di performance.

Vivere oltre il trauma.

Un sopravvissuto è una persona che è riuscita a vivere nonostante nel suo passato ci sia un grande dolore.

Sopravvivere al trauma significa riuscire a condurre un’esistenza che sia comunque serena e soddisfacente.

Il trauma non è solo un grave evento improvviso ed inaspettato che modifica il corso della vita.

Questo genere di accadimenti fanno parte di ciò che viene definito Trauma di Tipo 1 (Terr, 1991).

Ad esempio un incidente o un disastro naturale.

Un singolo episodio di abuso o assalto anche l’assistere a una violenza.

Molto più diffuso è invece il Trauma di Tipo 2.

Si tratta di situazioni complesse.

A volte anche reiterate che hanno modificato lo sviluppo affettivo del soggetto.

Quando durante l’infanzia si vivono situazioni familiari difficili che non si riescono a superare allora quei ricordi diventano traumatici.

Questi ricordi traumatici si trasformano in blocchi.

Un trauma può anche compromettere o alterare lo sviluppo psicobiologico e socioemotivo di un individuo.

Soprattutto se l’evento si verifica in periodi evolutivi critici e determinanti, come la prima infanzia.

EMDR come funziona

 Scopri EMDR come funziona .

In pratica, il terapeuta attraverso alcuni movimenti delle dita, induce la persona a muovere gli occhi in un determinato modo.

Questo movimento  la aiuta a rielaborare situazioni traumatiche.

La tecnica consiste dunque in una serie di stimoli oculari al paziente mentre rivive le cause del trauma.

La desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari è un metodo inventato dalla psicologa americana Francine Shapiro.

Alla fine degli anni ’80 Francine Shapiro scoprì che i movimenti oculari volontari riducevano l’intensità dei pensieri negativi disturbanti.

Questa  tecnica ha l’effetto di spostare il ricordo del trauma dalla corteccia prefrontale in cui rimane emotivamente attivo, alla corteccia parietale.

Qui  sarà memorizzato come evento passato.

Il ricordo a quel punto non sarà più un blocco.

Potrà essere ricordato   ma non sarà più attivo nei ricordi emotivi di paura o terrore.

L’EMDR può risolvere anche problemi relazionali.

I soggetti che hanno subito durante l’infanzia un  esperienza traumatica nell’ambito di una relazione di attaccamento possono spesso manifestare problemi relazionali.

Il ricordo pietrificato che non viene elaborato incide in modo diretto sulla formazione dei neuroni specchio.

Ciò significa che l’attaccamento compromesso da un trauma rappresenta un attacco massivo all’integrazione interpersonale.

In altre parole, anche a livello neuronale è possibile constatare come le esperienze traumatiche condizionino negativamente le abilità introspettive e le capacità relazionali del soggetto.

Una delle conseguenze dell’attaccamento traumatico è che l’interazione sociale non è più fonte di sicurezza.

Le persone traumatizzate infatti sono portate ad interpretare le situazioni neutre come situazioni potenzialmente pericolose da cui bisogna difendersi.

L’approccio con l’EMDR trova infatti ottimo impiego in  soggetti con personalità borderline o narcisistica.

Comprendere EMDR come funziona  può essere utile per risolvere moltissime problematiche di natura psicologica.

The following two tabs change content below.

Debora Stranieri

Padova e Vicenza
Sono Debora Stranieri, psicologa delle Relazioni. Aiuto le persone a ritrovare il loro equilibrio. Se hai un momento di difficoltà posso aiutarti a superarlo.