Aperitivo uguale pesca in mare aperto

Aperitivo con le amiche:  può essere un momento proficuo per allargare il giro delle conoscenze, soprattutto se sei single.

Ti rilassi, ridi, scherzi e poi magari socializzi con qualcuno.

L’approccio di persona resta ancora una scelta apprezzata perchè dà modo di avere immediatamente dei feedback sull’altro.

Voglio però farti riflettere sul genere di conoscenze perchè spesso si rivelano una pesca in mare aperto.

Il bacino di utenza è troppo ampio e non facile fare  una selezione alla base tradotto significa che può capitarti di tutto.

Ad esempio il belloccio interessante ma col quale poi non ci sono punti in comune, il marpione che ti si appiccica, l’imbranato che al contrario se si smolla è simpatico.. troppe tipologie.

Le caratteristiche individuali emergono approfondendo la conoscenza. L’attrazione iniziale o la situazione interessante non sempre sono rilevatori di chi hai davvero di fronte.

Certe persone poi si camuffano per rendersi più attraenti.

Fingono per raggiungere i loro obiettivi e ti manipolano.

L’aperitivo rilassa, soprattutto dopo una settimana di lavoro intenso quindi non fare elemosinare la tua presenza a questi appuntamenti strategici utili a chi magari come te vuole allargare il giro.

Fai però attenzione perchè è facile trarre conclusioni sbagliate, farsi trascinare dall’allegria del momento per poi ritrovarsi irretite in giochi che non corrispondono alle tue aspettative.

Qui ti spiego cosa devi avere chiaro in modo da evitare cantonate..

Ho già detto che l’aperitivo è come una pesca in mare aperto quindi:

VA BENE PER TE SE:

  1. Vuoi conoscere gente nuova e non hai aspettative. Significa che non ti devi necessariamente aspettare che quella conoscenza carina evolva per forza in qualcos’altro.
  2. Hai bisogno di carne fresca.. cioè di uscire dal solito circolo di amicizie.
  3. La tua autostima è salda: questo ti aiuterà nel fare “l’aggancio”, cioè quel momento in cui dopo le prime battute iniziali si cerca di entrare nella sfera dell’altro rilasciando positività (che poi l’altro dovrebbe ricordare nel post rientro a casa).
  4. Non ti fissi troppo sull’incontro. Significa prendere le cose così come vanno.. con leggerezza.
  5. Hai una buona apertura verso gli altri e sei pronta a dispensare sorrisi e sguardi libidinosi. Sai.. la stagione degli amori..

NON VA BENE PER TE SE:

  1. Riponi troppe aspettative una volta rientrata a casa e non riesci a scollarti dal telefono.
  2. Non hai chiaro che uscendo dalla tua zona di confort ti esponi al rischio di incontrare gente troppo diversa da te e non sempre gli opposti si attraggono..
  3. Sei in un momento di fragilità e magari non sei appieno in grado di inquadrare la situazione.. così facendo è come indossare le infradito a gennaio.. un vero shock termico per la tua già precaria situazione emotiva.
  4. Non sei pronta a parare i colpi.. c’è gente strana là fuori e non sempre ha obiettivi condivisibili (vedi il manipolatore, il cacciatore e il predatore).
  5. Ti stai separando ma ancora non lo sei di fatto.. qui il pericolo è all’ottavo grado della scala Richter.. potrebbe rivelarsi un boomerang facendoti in caso di cantonata arretrare nei tuoi passi verso la libertà o addirittura accelerare facendoti diventare impulsiva (per cui attenta ai passi falsi..).

In conclusione via libera ai fugaci incontri con l’altro sesso davanti ad un aperitivo ma meglio arrivarci preparate ad incontrare il lupo, a non fare le pecorelle e lasciarsi mangiare in un sol boccone!

Ci facciamo uno spritz?

Contattami

Quale percorso vuoi intrapredere?*

In quale studio vuoi fare il percorso?*


Contattami con WhatsApp
Inviami un messaggio...