come si comporta un manipolatore affettivo

Come si comporta un manipolatore affettivo?

Il manipolatore affettivo è quella persona che sfrutta le tue debolezze guadagnandoci sopra.

Che cosa intendo?

Ecco alcune caratteristiche.

Il manipolatore quando entra in relazione con l’altro capta il modo in cui può ottenere un tornaconto e lo utilizza a suo vantaggio.

Il tornaconto in questione non è solo materiale ma spesso è molto più subdolo perché ha a che fare con i sentimenti.

Riesce a farsi dare esattamente ciò che vuole e a portare l’altro a fare ciò che lui desidera.

È abile ed astuto perché lo fa con estrema naturalezza.

Del resto anche il ragno quando tesse la sua tela fa qualcosa che per lui è naturale no?

Queste persone ti fanno vivere attimi di amore perfetto.

E saranno quegli attimi a diventare per te letali. Continuerai a ripensarci, nel tentativo invano di riviverli.

Qualche volta li rivivrai ma non ti renderai conto del prezzo che stai pagando.

E soprattutto che per lui non hanno alcun significato.

Mi starai odiando ora, e stai pensando che io del vostro amore non ne so niente.

Hai ragione, so come ci si sente dopo infatti.

Il manipolatore affettivo è un  esperto in tecniche di persuasione.

 

Tipi di manipolatore affettivo: chi è, come riconoscerlo e come difendersi.

Come si comporta un manipolatore affettivo

LO SFORTUNATO

Ti racconta la sua terribile storia per impietosirti.

Potrebbe trattarsi della sua infanzia problematica o della sua vita che non va.Poco importa.

Ciò che è importante è che saranno queste le armi che userà per giustificare ogni sua azione.

Ti chiamerà facendoti sentire l’unica in grado di consolarlo o capirlo.

Ti chiederà di correre da lui o lei.

Ma poi finito il suo bisogno… taac. Non servirai più.

E allora ti mancherà di rispetto. Trattandoti come un soprammobile.

Come si comporta un manipolatore affettivo

IL VECCHIO SAGGIO

 

Lui sa. Ha tutte le verità in tasca.

È omniscente. Tu invece non sai niente.

O almeno lui così vuole farti credere.

È un uomo autoritario e ti chiede di eseguire i suoi diktac.

È iniziato tutto sotto forma di consigli ma poi..

I consigli sono diventati linee guida.

E le linee guide sono diventati sentieri già tracciati.

Ed ora tu sei in un imbuto.

O si fa così o sei un’imbecille. A te la scelta.

Per così dire.

 

IL BENEFATTORE

Ti ha aiutato in un momento difficile.

Tu hai accettato la sua proposta e lui ti ha incastrata.

Magari sei andata a vivere a casa sua.

Oppure ti ha aiutata con le rate della macchina.

Ed ora sei suo ostaggio.

Non perde occasioni per ricordarti quanto il suo intervento sia stato prezioso.

E per farti sentire in colpa ogni volta che lo si contraddice.

È un manipolatore affettivo che fa leva sulla tua riconoscenza.

Come si comporta un manipolatore affettivo

IL SEDUTTORE

Vanta anni ed anni di esperienza con donne di tutti i generi.

Se una donna fosse come una cassaforte lui troverebbe la combinazione giusta.

Non importa con quali mezzi, lui ci arriverà.

Si attacca al tuo bisogno di essere apprezzata e ci va a nozze.

Ti fa complimenti e tu credi di averlo in pugno.

E sarà questo il tuo errore fatale.

Appena ti sarai fatta conquistare, non sarai più così interessante.

Ed andrà oltre mentre tu resterai lì impalata.

L’APPROFITTATORE

È una sanguisuga professionista.

Sei piena di energie? Gnam gnam.. Pronto a risucchiare.

Ti invita a casa sua e bam.. non si sa come finisce prepari tu la cena.

Oppure ancora peggio lascia pagare a te il take away.

Sembra tanto disponibile al telefono ma poi a correre da lui sei sempre tu.

E ti convince di ricambiare tutte queste attenzioni.

Ma sai una cosa? ti sta usando  per i suoi bisogni.

E tu sei lì che glielo permetti credendo che un giorno ricambierà.

Appunto.. un giorno.

Le strategie del manipolatore affettivo: come si comporta il manipolatore affettivo.

Instilla sensi di colpa.

Utilizza bugie.

Fa la vittima

Ti fa credere di aver subito un danno

Cerca di sottometterti

Ha momenti di aggressività segreta

Nasconde una doppia faccia

Ti fa sentire importante nei suoi momenti di crisi

Ti porta in alto per poi buttarti giù dal dirupo.

Se vuoi uscire da questo gioco perverso

Hai bisogno del mio aiuto!

Ho analizzato come si comporta un manipolatore affettivo ma questo non basta per liberarsene.

Situazioni come queste sono caratterizzate da catene difficili da spezzare.

La persona che è in mezzo ad una di queste relazioni ci mette molto tempo per accorgersene.

Questi rapporti anche se fonte di malessere sono difficili da interrompere.

La vittima del manipolatore ci può metter anche anni prima di rendersi conto.

Il manipolatore è prima di tutto oggetto d’amore.

Non è facile accettare che colui o colei che amiamo sia un approfittatore.

Anche dopo averlo accettato, metti in conto  numerose ricadute..

È necessario farsi aiutare.

Prima a capire bene e poi eventualmente a riprendere in mano la tua vita.

Chiamami che abbiamo molta strada davanti.

Contattami

Quale percorso vuoi intrapredere?*

In quale studio vuoi fare il percorso?*


Contattami con WhatsApp
Inviami un messaggio...